La terrazza

Affacciato alla terrazza osservo
Una ragazza cerca qualcosa nella borsetta,
Le gemme sul ciliegio del giardino.
La piazza piena di scollature.
Mi dico che arriva primavera!
 
E mentre corre via il pomeriggio,
M’ingegno a costruire con quello
Che trovai senza cercare.
Ora i  passanti seguono ritmi ordinati,
E Il tramonto illumina una ferita non guarita.
Carboncino su cartone. Studio dell’occhio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...