Mnemosyne

Mi dissero:
Apousia avvelena, Kronos divora.
Credendo di proteggermi la vita.
Tralasciarono Mnemosyne
Velata
nel profumo di cannella,
nel segno d’un profilo,
nella forma d'un gufetto.
Mnemosyne
Fragore d’oceano, cascata di stelle,
Oca selvatica che parti
senza dire dove vai.
Malinconica sorridi
e fai piangere silenzio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...