La scommessa dell’intensità

Credo che vivere la scommessa dell’intensità chieda soprattutto di scoprire lo straordinario dell’esistenza nel quotidiano, nell’oggi dei nostri rapporti, nello spazio delle nostre relazioni. Scommettere sull’intensità è non stancarsi di ricominciare ogni giorno. Ogni giorno considerare la relazione come un “evento”, cioè qualcosa che accade in modo extra-ordinario, fuori dall’ordinario, nonostante nell’ordinario nasca e di ordinario si nutra e viva.

 È scommessa, perché la vita nel suo svolgersi, nello scegliere, è patto di vincere o perdere.                     È giocare la propria esistenza fino al massimo delle capacità.   Questo chiede la relazione, giocare la propria esistenza in massimo grado, ogni giorno come fosse primo e ultimo.                                               Perdere la relazione, tagliare il filo che lega all’altro. Rompere il legame è perdere la scommessa dell’intensità. 

E quando si recide un filo, ne cadono due metà divise.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...